Evoluzioni alimentari

Apro facebook e come primo ricordo appare un post di 3 anni fa con questa foto!

Serata fantastica, posto figo e il più grande hamburger di Columbus.

13232884_10209230073777374_5582650537677944782_n

Vedere questa foto mi riporta mooooolto indietro e mi presenta una realtà che si è trasformata…

Quando ci si trasferisce si è alla ricerca delle cose americane. La tua vita è sospesa tra film e realtà e quindi è tutto Starbucks, Hamburgers & French Fries. Alla prima fase di scoperta, quasi turistica, segue quella in cui si ricercano disperatamente i gusti italiani. Al sol vedere Barilla o Lavazza si alternano lacrime di gioia e dolore, che diventano di solo dolore quando ci si rende conto che i prodotti “italiani” in America non hanno niente in comune con quelli autentici. Dopo la rassegnazione e la consapevolezza inizia l’ultima fase. Quella delle persone normali che comprano cose NORMALI -> pollo, uova, piselli, latte, cereali e quant’altro. La ricerca spassionata dell’esotico termina. Si è in grado di scindere la realtà dalle aspettative e celebri le vittorie quando scopri cose VERAMENTE italiane.

In cima alla classifica:

– biscotti Mulino Bianco (con etichette, ingredienti e quant’altro in italiano)

– tonno Callipo

– cioccolate kinder

Non mi viene in mente altro, ma all’occorrenza sarete aggiornati. Il prezzo duplicato vale comunque la spesa, considerata la traversata oceanica.

Il tasto dolente è il pane (ne portiamo a fiumi dall’Italia) e a seguire la pizza. Abbandonata totalmente la ricerca di un impasto fatto a modo, ci si accontenta e si gioisce quando almeno gli ingredienti “profumano” d’Italia.

L’hamburger ha il suo fascino, vero. Ma solo se si è in vacanza qualche giorno all’anno o si deve trovare la propria strada quando si è persi nel marasma della scoperta e nel vortice di quella che sarà la tua nuova realtà!

Buon appetito! 🙂

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...