Playoff NBA

Oggi si parla di sport. Sì, ci sono caduta anche io! 🙂

Vi ricordate quando dicevo che in tv vedevo The Voice e cartoni animati? Bene. Quello è un lontano ricordo. Sono due mesi che vedo praticamente ogni sera partite di basket. E mi piace anche.

Considerate che fino a poco tempo fa io non sapevo quanti giocatori ci sono in una squadra, quanti tempi ci sono in una partita, quanto valgono i punti ecc… Dopo aver già appreso e sopportato anni di calcio ho deciso di saperne di più su questo sport. Antonio, molto pazientemente (e perché gli conveniva, dato che lui voleva vedere le partite!) mi ha spiegato le regole di gioco, la storia delle varie squadre, i games e tutto quello che c’era da sapere. Dopo intere serate in cui vedevo 2,3 partite di basket, ho scelto, tra tante, la squadra per cui tifare: i Golden State Warriors.

Stephen Curry è il leader della squadra. Quest’anno ha battuto in maniera schiacciante il record di tiri da 3 con 402 triple andate a segno e ha vinto un importante premio, l’ MVP (MOST VALUABLE PLAYER)  all’unanimità (giudici unanimi per la prima volta nella storia della NBA). Dopo un infortunio che l’ha tenuto fermo per qualche settimana è tornato a giocare e ha fatto cose abbastanza aliene. Insomma, difficile non diventare suo fan!!!! A questo punto viene facile pensare che io abbia scelto una squadra vincente. No! Purtroppo no!! L’Oklahoma City, con cui si sta scontrando adesso nella Finale di Ovest, sta guidando la serie. Ha due giocatori, Durant e Westbrook, che sono fortissimi, nonché terribilmente prepotenti e odiosi. Grrrrr!! Sono attualmente in vantaggio e se stasera, per qualsiasi motivo, dovessero vincere batterebbero definitivamente i Warriors e arriverebbero alla finalissima.

Nella fiduciosa ipotesi che i Warriors riescano a vincere le prossime 3 partite e ad aggiudicarsi il posto in finale, quasi sicuramente si dovranno scontrare con i Cleveland Cavaliers, una squadra dell’Ohio, e mi toccherà anche fare il tifo in incognito! Ma questa eventualità è veramente remota……

Bene, vi ho svelato il mio piccolo segreto. 🙂 Per la partita di stasera io sono tesa e Antonio è sconvolto. (non si aspettava un simile attaccamento alla NBA da parte mia, quando settimane fa era lì a spiegarmi Est – Ovest e punteggi vari). Ma nella vita si è sempre in tempo per imparare nuove cose e per avere inaspettate gioie! (o delusioni!)

Go Curry! Go Warriors!

Annunci

2 risposte a "Playoff NBA"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...