Red, White and BOOM!

Il tempo sta volando veloce. Siamo a Luglio! Inizio Luglio in Usa vuol dire solo una cosa: festa!!!!!!! Tutti gli statunitensi aspettano questi giorni per raggiungere i loro familiari negli altri Stati… Dall’euforia percepibile nell’aria mi sembra di aver capito che l’Independence Day sia una sorta di Natale per loro!

La preparazione ai festeggiamenti inizia già a metà giugno quando nelle case/villette iniziano ad apparire alle finestre o ai cancelletti una serie di coccardone giganti di colore rosso, bianco e blu.

Senti già che qualcosa si sta muovendo… L’estate che arriva? La fine delle scuole? Un’aria festosa e contagiosa inizia ad inebriare le strade…

Il 4 luglio è il Gran Giorno ed ogni quartiere organizza i propri fuochi d’artificio e la propria cerimonia. Si festeggia a casa con parenti e amici.

Il 1 luglio, qui a Columbus, ha decretato l’inizio dei festeggiamenti generali e del lungo Independence Day Weekend! Di questo grandioso evento “Red, White & Boom” sono settimane che ne sento parlare. Il mio prof. Charlie mi aveva precisato che la gente va dalla mattina in riva al fiume per prendersi il proprio pezzettino d’erba e allestire lo spazio a proprio piacimento nell’attesa dei Fireworks!! Caos per le strade, zero parcheggi, delirio.

Ovviamente avevo dato il giusto credito a questa cosa…Ho pensato…”La solita esagerazione americana”!! E invece…….no! Gli statunitensi non vedono l’ora di avere queste occasioni per divertirsi! Gli spazi verdi vicino al fiume sono tantissimi ed erano quasi tutti occupati già alle 18. Occupati vuol dire questo:

  • Nastri adesivi tenuti fermi con detersivi, paletti, alberi, frigobar delineavano aree rettangolari o triangolari…..
  • All’interno del tracciato c’erano gazebo, sedie apribili, tavolini, cibo e bevande a profusione.
  • Famiglie di 10, 15 persone giocavano a carte, altre mangiavano, altre ancora chiacchieravano…
  • I nastri adesivi potevano, alle volte, anche circondare panchine pubbliche.
  • Alcune aree erano delimitate appositamente per fare giocare i bambini…

 

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

Sembrava un campo minato. E io mi chiedevo…Ma questi fanno tutto st’ambaradan per vedere dei fuochi????????!……….SI!

Nel “distretto”adiacente c’erano anche migliaia di persone che avevano pensato bene di non accamparsi già dal pomeriggio sull’erba. Fiumi di gente affollavano chioschi di cibo, di birra… Avevano allestito tre palchi con dei concerti. Polizia in ogni dove. Strade bloccate.

 

image2

 

image3

 

Insomma, come al solito, cose fatte… non bene, di più!!!

Noi siamo usciti in bici, ci siamo mischiati nella folla, timorosi e attenti a dove mettevamo i piedi. Ci siamo avventurati verso il fiume con poche speranze di trovare una fazzoletto di terreno vuoto e invece con nostra grande sorpresa, su una collinetta dove non era possibile allestire accampamenti a causa della pendenza, abbiamo conquistato anche noi il nostro posto senza essere andati lì dalle 9 del mattino e senza sedie apribili dell’Ohio State! 😀

Il tramonto, il vociare festoso e il cielo che si specchiava sul fiume hanno reso l’attesa piacevole.

 

IMG_1702.JPG

 

Alle 9:59 il chiassoso divertimento si è fermato. Tutti in piedi per l’inno. Un silenzio inspiegabile. Un fragoroso battito di mani e via…..

Lo spettacolo grandioso, luminoso e tanto atteso ha avuto inizio!

 

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

Finiti i fuochi, con velocità e ordine armati di ombrelloni chiusi, frigo vuoti e bimbi stanchi gli americani hanno invaso le strade vicine per tornare alle loro dimore.

 

IMG_1764

 

IMG_1767

 

Buonanotte…e forza Azzurri!!!!!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...